fbpx

Come rendere la tua agenzia di assicurazioni interessante e attrattiva per le famiglie con figli piccoli.

Home » Casi studio » Come rendere la tua agenzia di assicurazioni interessante e attrattiva per le famiglie con figli piccoli.

Come portare nuovi clienti in target nella tua agenzia di assicurazioni con il marketing assicurativo

Come fare per rendere la tua agenzia di assicurazioni interessante? Ecco un progetto di marketing concreto e vincente!

Non svelo un grande segreto se dico che, in qualità di assicuratori, non siamo particolarmente appetibili, nel senso che le persone non fanno certo a gara per passare del tempo nelle agenzie assicurative. 

Anzi, di solito sono costrette ad andarci per portare i soldi del premio oppure perché è successa una disgrazia e bisogna aprire il sinistro. In entrambi i casi, due attività che chiunque preferirebbe evitare.

Quindi, come puoi attirare nel modo corretto il target che vuoi colpire? 

Bisogna cambiare completamente le regole del gioco e costruire qualcosa che le persone non hanno mai visto prima in un’agenzia assicurativa. 

Devi fare in modo che l’esperienza di andare dall’assicuratore sia qualcosa di positivo, anziché una scocciatura. 

È esattamente quello che stiamo facendo con il progetto di Mister Soldino.

Ne abbiamo parlato in questa intervista con YouReputation, piattaforma che dà visibilità agli imprenditori e alle loro storie di successo.

Una delle credenze più comuni sul marketing assicurativo, infatti, è che si possano attirare potenziali clienti soltanto sfruttando la leva della paura e spiegando a quali disastri possono andare incontro le persone. 

Se sicuramente la paura è una leva che nel nostro settore è importante usare al momento giusto, non è vero che sia l’unico modo per convincere le persone ad ascoltarci. E soprattutto, con la paura si rischia sempre di essere presi come uccellacci del malaugurio, un’immagine che le persone hanno già ampiamente in testa per il settore assicurativo.

Per questo motivo, a partire dal 2021 abbiamo iniziato a spostarci dalla leva della paura a quella dell’intrattenimento educativo. 

Mister Soldino è un personaggio a forma di monetina nato per insegnare ai bambini il risparmio e l’indipendenza economica.

Se in Italia ci sono ancora risparmiatori che vengono fregati con la Popolare di Vicenza, Veneto Banca e la Popolare di Bari, vuol dire che il livello di cultura finanziaria è veramente molto, molto basso.

Grazie a una ricerca di mercato, ci siamo accorti che nessuno aveva mai fatto formazione in Italia sul target dei bambini per insegnar loro come risparmiare. C’è sicuramente l’educazione finanziaria fatta ai genitori, ma non rivolta direttamente ai ragazzini. 

Abbiamo scritto, quindi, un libro grafico intitolato “Mister Soldino e l’Ordine della Cassaforte” e contestualmente anche un libro per i genitori, per evidenziare la loro problematica. 

All’interno del libro spieghiamo come funziona la paghetta, cosa significa risparmiare e quali sono le attività che vanno fatte gratuitamente a prescindere. 

Abbiamo creato anche un pacco specifico per loro e contenente vari pezzi di marketing destinati anche ai genitori.

il libro di Mister Soldino
il paccone di mister soldino per il marketing assicurativo

Prova a pensare a quanto può essere semplice attirare interi nuclei familiari in agenzia grazie a un’iniziativa di marketing di questo tipo? 

Ogni mese facciamo degli Open Day per presentare la Scuola di Mister Soldino nella nostra sede di Nove (VI) a genitori e bambini. E una volta concluso il percorso, i feedback che ci sono arrivati da parte di genitori e bambini sono entusiastici.

Ascolta le loro parole:

I bambini rimangono incantati dal fumetto e dall’intrattenimento, e chiedono esplicitamente di venire in sede per giocare e imparare con Mister Soldino insieme alla maestra del nostro staff che si occupa del progetto. 

Ed è incredibile vedere quanta forza di trazione i materiali di marketing abbiano anche sui genitori.

I genitori si rendono conto di quanto sia diverso lo sport che facciamo, arrivando in agenzia e vedendo che abbiamo adibito uno intero spazio specifico per i bambini della scuola primaria. 

Comprendono che non stiamo scherzando e spesso si fermano ad ascoltare per capirci qualcosa in più anche loro.

Da lì si apre un mondo: si può partire aprendo il fondo pensione per il figlio o la figlia nel giorno del loro compleanno.

Oppure si può fare direttamente la Diagnosi dei Rischi a tutta la famiglia

Per poi arrivare ovviamente al back-end, ovvero alle soluzioni da proporre per aiutare le famiglie a non rimanere senza soldi in caso di gravi imprevisti.

Si tratta, quindi, di rendere la nostra agenzia di assicurazioni appetibile per le persone, anziché repellente.

Attrattiva, anziché una palla stratosferica da levarsi di torno il prima possibile.

Ma non solo!

L’agenzia di assicurazioni organizzata e proattiva attira nuovi clienti e nuovi talenti.

Un progetto di questo tipo riesce a rendere interessante anche l’assunzione di nuovo personale, perché offriamo qualcosa di completamente diverso da tutto ciò che fanno le agenzie assicurative nostre concorrenti. 

È molto più facile attirare talenti grazie a una prospettiva di crescita professionale e un progetto come Mister Soldino a supporto, piuttosto che promettendo giornate intere di telefonate a freddo a liste clienti che non sanno nemmeno che faccia tu abbia. 

Attenzione, però. 

Non dobbiamo aspettare che il genitore arrivi per caso col bambino in agenzia, ma dobbiamo chiedere attivamente a chi entra se ha figli, quanti anni hanno, spiegare che per noi è fondamentale fare cultura finanziaria per i bambini, mostrare cosa abbiamo organizzato nella struttura, e chiedere di portare il figlio per organizzare una sessione per lui e per i suoi amici.

Questo è il metodo più efficace per coinvolgere il target delle famiglie con figli piccoli, un target molto sensibile e remunerativo, e far sì che abbia attivamente voglia di venire in agenzia.

Se vuoi scatenare il passaparola inarrestabile sul territorio, devi diventare colui che intrattiene i bambini facendo educazione finanziaria in un modo che nessun altro fa. 

Certo, non è facile arrivare a questi risultati da un momento all’altro. 

Devi lavorare assiduamente sulla tua agenzia e sui tuoi collaboratori, affinché si parli la stessa lingua, ci si comprenda, si stabilisca quali responsabilità siano in gioco e come diventare veramente utili e interessanti per le persone.

Se vuoi imparare ad attirare e coinvolgere all’interno della tua agenzia assicurativa le famiglie con figli minori, il primo passo fondamentale è iscriversi alla Palestra di Assicuratore Facile, il percorso pratico per cominciare ad acquisire le competenze di cui hai bisogno per lavorare in maniera corretta con i clienti.  

=> Clicca qui e scopri come iscriverti alla Palestra di Assicuratore Facile!

A presto 

 

Simone

Ti È piaciuto L'articolo? ... condividilo!

Iscriviti
Notificami

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
La Palestra
LA PALESTRA DI ASSICURATORE FACILE
Vuoi diventare un Assicuratore di successo e lavorare con clienti pronti ad ascoltarti?
Post Recenti
Consulenza assicurativa a pagamento: incassa le tue fatture di consulenza con il metodo di lavoro di Assicuratore Facile!
Come farsi pagare la fattura per la consulenza assicurativa

Riuscire a farsi pagare fattura per la consulenza assicurativa che si presta ai clienti è il sogno di tanti consulenti.

Ma se la consulenza deve essere remunerata dal cliente, allora deve produrre un vero risultato che il cliente NON troverebbe tramite altri canali.

Ecco che devi farti innanzitutto due domande fondamentali…

Leggi Tutto »
Da 78mila a 146mila euro di provvigioni da subagente in due anni! Andrea Ceccato - Assicuratore Facile
Da 78mila a 146mila euro di provvigioni
da subagente in due anni!

Andrea Ceccato gestisce una subagenzia in provincia di Treviso, ma se ti immagini il classico subagente scarso che fatica a far quadrare i conti alla fine del mese… Beh, sei proprio fuori strada!
Andrea, al contrario, è un vero fuoriclasse e nel giro di due anni ha letteralmente ribaltato le sorti del suo portafoglio!

Leggi Tutto »
Risk Management per agenzie Assicurative: Simone Costenaro racconta la Testa di Sator
Rischi e opportunità per la tua agenzia di assicurazioni:
quali sono?
La Testa di Sator

Assicuratore Facile cerca in continuazione di mettere il cliente al centro, e nel 2023, oltre al risk assessment che abbiamo chiamato “Agenzia Senza Sorprese”, presenterà il sistema con il quale le agenzie di assicurazioni potranno installare al loro interno il risk management.
Si chiamerà ”La Testa di Sator”, e coordinerà tutte le funzioni che ad oggi abbiamo sviluppato.

Leggi Tutto »
Chi sono
Simone Costenaro
Simone Costenaro

Credo che il mestiere dell’assicuratore sia qualcosa di nobile e prezioso: aiutiamo le persone a non rimanere MAI senza soldi, aiutiamo gli imprenditori a non fallire, aiutiamo intere famiglie a non entrare in crisi economiche irreversibili nonostante gli imprevisti che la vita ci pone davanti.

Leggi di più
LA PALESTRA DI ASSICURATORE FACILE
Vuoi diventare un Assicuratore di successo e lavorare con clienti pronti ad ascoltarti?

ASSICURATORE FACILE S.r.l. – Società Benefit

Via Montegrappa 37/C – 36063 – Marostica (VI)
P.IVA 04019050246 | Capitale Sociale € 150.000,00  i.v.| REA: VI 372362
Pec: assicuratorefacile@legalmail.it

Privacy Policy | Cookie Policy | Dichiarazione dei Cookie

0
Ti piacerebbe scrivere un commento?x
Torna su