Alberto BernavaSono Alberto Bernava, sono collega di Simone e ci conosciamo già da diversi anni perché siamo insieme nel gruppo agenti Unipol.

Non ho aderito subito ad Assicuratore Facile, sono rimasto lì a guardare per un po’, poi spinto dai risultati degli altri agenti del circuito ho deciso di iniziare il percorso.

Prima di parlare di risultati e sensazioni vorrei presentare la mia realtà.

Gestisco insieme al mio soci

o Mauro la nostra agenzia che ad oggi conta 4000 clienti, 3 sedi , 5 impiegate e 3 collaboratori.

L’anno scorso abbiamo iniziato contrattualmente, se così si può dire, il percorso con Assicuratore Facile.

Per tutta una serie di questioni interne siamo partiti operativamente a metà del 2017.

Il primo passaggio che abbiamo affrontato è stato quello di creare una vera squadra che persegue un unico obiettivo con una procedura unica.

Il nostro obiettivo non è quello di fare nuovi clienti ma di riqualificare i clienti già in portafoglio in quanto molti di essi se non sviluppati rappresentano una perdita per l’agenzia.

Seguendo i consigli dello Staff di Assicuratore Facile abbiamo ridefinito la nostra polizza standard RCA che oggi prevede 75 milioni di massimale, la tutela legale

, la rinuncia a tutte le rivalse e l’assistenza.

Prima di fare questo passaggio ero molto scettico, tuttavia utilizzando gli strumenti del sistema (la guida rca senza sorprese, la lettera di scadenza e gli script di vendita) le impiegate si sentono sicure, non soffrono più i clienti e chiudono con aumenti significativi le polizze in scadenza.

Sotto trovi un piccolo grafico che tiene conto solo del premio medio RCA prima e dopo l’installazione del sistema Assicuratore Facile, i risultati sono arrivati subito ( a mia sorpresa) e abbiamo invertito la tendenza (nella nostra zona il segmento auto ha il segno meno).

L’anno scorso con l’inserimento del sistema e con l’utilizzo delle diagnosi “Futuro Senza Sorprese” per la prima volta abbiamo chiuso i budget vita a Giugno con un enorme serenità per poi finire l’anno con un + 220% su i premi annui e un + 310% su i premi unici, questo ci permette di non arrivare con l’acqua alla gola a dicembre e di pianificare come si deve tutta la strategia agenziale.

Abbiamo ancora tanto da implementare ma i risultati del primo trimestre indicano chiaramente che siamo sulla buona strada:

Siamo sempre cresciuti negli anni, ma del 2 o al massimo del 3%… con Assicuratore Facile invece abbiamo letteralmente raddoppiato la nostra crescita.

Sono molto soddisfatto di questo percorso e sono sicuro che questo è solo l’inizio.

Alberto Bernava
Agente UnipolSai